Ricordi di un certo Oriente (4)

Europei, ora parliamo noi, di Lauretta Colonnelli – Amica, 25 Gennaio 1993

Italiano, Prensa  

Vengono dall Brasile, dalla Turchia, dalla Nigeria. Parlano dei loro mondi pieni di contrasti con struggente poesia. E affascinano l´occidente. Tre giovani narratori protagonisti di un grande sucesso letterario, si raccontano. Milton Hatoum, Orhan Pamuk, Bem Okri. cialis 20 mg http://www.miltonhatoum.com.br/wp-content/uploads/2011/03/Ricordi_Amica1.jpg http://www.miltonhatoum.com.br/wp-content/uploads/2011/03/Ricordi_Amica2.jpg http://www.miltonhatoum.com.br/wp-content/uploads/2011/03/Ricordi_Amica3.jpg

Mille e una notte nel profondo dell´Amazonia, Intervista di Giorgio Ieranò – ?, 16 Decembre 1992

Italiano, Prensa  

L´Oriente visto da uno scrittore libanese che vive a Manusting Manaus.   http://www.miltonhatoum.com.br/wp-content/uploads/2011/03/Ricordi_Milleunanotte_Italia.jpg ialis order        

L´Altra America, Il Sud amazzonico, crogiuolo di razze, nello sguardo di uno scrittore – Il Mattino, 12 Novembre 1992

Italiano, Prensa  

Intervista con Milton Hatou, 40 anni, origini libanesi, cittadino brasiliano. Il suo primo romanzo, “Ricordi di un certo Oriente”, ha vinto il premio Jabuti. E una storia semi-autobiografica di emigrazione familiare, che diventa specchio di una situa generic propecia zione più vasta. Coi ritmi letterari delle “Mille e una notte”, eco di un´ascendenza meridionale. http://www.miltonhatoum.com.br/wp-content/uploads/2011/03/Ricordi_IlMattino_Italia.jpg

Brasile, meticcio d´Oriente – Il Manifesto, 12 novembre 1992

Italiano, Prensa  

Le mille e una notte, Manaus e il ritorno della sinistra. Intervista allo scrittore Milton Hatoum http://www.miltonhatoum.com.br/wp generic viagra online -content/uploads/2011/03/Relato_IlManifesto_Italia.jpg